Ai miei figli

Ai miei figli

Nella notte del 7 novembre 1916 Pavel Florenskij diede inizio alla raccolta di queste pagine autobiografiche dedicate ai figli. Ma il rapido precipitare degli eventi nella sua patria conferì presto al progetto un’urgenza e un tono del tutto nuovi. Si era affermato il potere politico dei Soviet che non tardò a mostrare i tratti persecutori del totalitarismo, così che padre Pavel si ritrovò a stendere i suoi appunti segnato dal presentimento della propria tragica fine, purtroppo destinata ad avverarsi. Quest’opera dunque costituisce la vera eredità culturale e spirituale lasciata ai figli da parte di quel genio assoluto della mente e dello spirito che fu Pavel Florenskij, filosofo della scienza, fisico, matematico, ingegnere elettrotecnico, epistemologo, ma anche filosofo della religione e teologo, teorico dell’arte e di filosofia del linguaggio, studioso di estetica e semiologia. Scritti nel periodo più fecondo della maturità, questi ricordi costituiscono un’avventurosa scoperta dei misteri dell’esistenza che, a pieno titolo, può essere letta come una versione contemporanea delle Confessioni agostiniane.

Pavel A. Florenskij

Pavel A. Florenskij (1882-1937) è considerato uno dei maggiori pensatori russi del XX secolo. Fisico, matematico, filosofo, teologo, sacerdote sposato della Chiesa ortodossa russa, riuscì a conciliare un'intensa attività di ricerca e di insegnamento con le diverse esigenze familiari ed ecclesiali. Nel 1933 venne arrestato poi rinchiuso nel famigerato gulag delle isole Solovkij, quindi fucilato l'8 dicembre 1937 a Levašovo, nei pressi di Leningrado. Tra le sue opere pubblicate in Italia "Non dimenticatemi". Le lettere dal gulag del grande matematico, filosofo e sacerdote russo (2000) e Ai miei figli. Memorie di giorni passati (2003), entrambe disponibili in edizione Oscar.


Altri libri dello stesso autore

Commodore 64: Nostalgic Edition

La storia dell’home computer più famoso di sempre Arriva in Italia Commodore 64 – Nostalgic Edition, un testo monumentale che…

"Assassinio sull'Orient Express" dal 30 novembre al cinema

Articolo tratto da Mondadori Store Magazine di Novembre 2017

Osho Festa: la gioia del cambiamento

Hai letto i libri di Osho? ...non fermarti sulla soglia! Dopo la lettura: l'esperienza! Se vuoi passare un Capodanno diverso…

Il Trono di Spade come non l'avete mai visto

Soffiano ancora lontano i “venti dell'inverno”, ma Martin non ci lascia soli: è in libreria una speciale edizione illustrata del…

"Mistero a Crooked House" dal 31 ottobre al cinema

Un giallo alla "Agatha Christie" Pubblicato nel 1949, È un problema era uno dei romanzi preferiti dalla stessa Christie perché affonda…

Ritorna "Il vangelo del coyote"

Una storia nera… per la prima volta a colori Oscar Ink riporta in libreria e fumetteria Il vangelo del coyote,…

Scopri tutti gli eventi OSCAR INK a Lucca Comics & Games 2017

Da mercoledì 1 a domenica 5 novembre si svolgerà nella città toscana il Lucca Comics & Games 2017. Tantissimi gli autori…

Classici: i libri più preziosi, il regalo più amato

Per un mese, dal 27 ottobre al 26 novembre tutti i volumi della collana  I MERIDIANI avranno lo sconto del 25%…

Philip Roth, un classico contemporaneo

Con queste parole, e col passo dello scrittore, Federica Manzon accompagna sul «Piccolo» del 23 ottobre 2017 l’uscita del primo…

A Milano Lino Guanciale per Sandro Penna

Come è forte il rumore dell’alba! Questo è l’incipit di una delle poesie più celebri di Sandro Penna, pubblicata originariamente nella…

L’enigma della Corea del Nord

La questione nordcoreana da circa 70 anni rappresenta uno dei nodi irrisolti delle relazioni internazionali e negli ultimi mesi, in…

Ai miei figli

Pavel A. Florenskij

Ai miei figli

ISBN: 9788804586982
396 pagine
Prezzo: € 11,00
Formato: 13,5 x 20,0 - Brossura
In vendita da: 14 aprile 2009

Disponibile su: