A Mosca, a Mosca!

A Mosca, a Mosca!

È il 1967 quando Serena Vitale, all’ultimo anno di università,
arriva nella Mosca brezhneviana, in piena Guerra fredda,
con una borsa di studio e un incondizionato amore per la
cultura russa. Capisce subito che prima di occuparsi di letteratura
dovrà imparare a non cadere nelle trappole dell’assurdo
quotidiano. E a tenere la bocca chiusa – le orecchie
del KGB sono dappertutto – ma gli occhi ben aperti. Offrendoci,
attraverso la straordinaria lente della letteratura, uno
sguardo acutissimo su ogni figura e ogni parola, schivando
le tentazioni della prosa autobiografica e dosando con sapienza
i registri dell’ironia e del grottesco, Serena Vitale ci
conduce attraverso quarant’anni di storia russa in una galleria
di racconti che sono come i movimenti di un’unica sonata:
un “romanzo” felicemente inconsueto che restituisce
l’immagine viva del mondo sovietico, negli aspetti più paradossali
e tragicomici della vita di ogni giorno come in quelli
più drammatici dell’ideologia, della cultura, della censura,
fino ai giorni nostri, alla generazione dei nuovi ricchi e dei
milioni di poveri senza voce

Serena Vitale

Serena Vitale (Brindisi 1945) vive a Milano dove insegna Lingua e Letteratura russa all'Università Cattolica del Sacro Cuore. Slavista di fama internazionale, traduttrice, ha raggiunto il successo internazionale nel 1995 con Il bottone di Puskin (premio Viareggio per la saggistica, premio Basilicata per la narrativa, premio Comisso per la biografia). Per Mondadori ha pubblicato La casa di ghiaccio (2000, premio Bagutta, premio Chiara, premio Brancati) e L'imbroglio del turbante (2006, premio PEN Club, premio Grinzane Cavour). Le sue opere sono state tradotte in molti paesi europei.


Altri libri dello stesso autore

Libri della stessa collana

Percy Bisshe Shelley: le "Opere poetiche"

Il primo volume nei Meridiani È in libreria il Meridiano delle Opere poetiche di Percy Bisshe Shelley, primo di due…

1968-2018: 50 anni fa ci lasciava Quasimodo

“Lirici greci” e premio Nobel Quasimodo era un poeta che mi piaceva molto, così lo conobbi e diventammo amici. Lui…

In Oscar Fantastica la trilogia "Broken Earth"

Gli Oscar Mondadori hanno acquisito, in accordo con Piergiorgio Nicolazzini Literary Agency (PNLA), i diritti di pubblicazione per il territorio…

Un libro e un CD per Andrea Pazienza

Trent’anni e non sentirli In occasione del trentennale dalla scomparsa, e a conferma che nonostante tale scomparsa sia ancora artista…

Hemingway e l'esplosione di Bollate

Quell'esplosione, cent'anni fa Il 7 giugno 1918 Un giovanissimo Hemingway, volontario della Croce Rossa, prestò soccorso in occasione dello scoppio…

"Lo sconosciuto": il fumetto nero di Magnus

Ultimo grande fumetto "nero" Ultimo grande fumetto "nero", Lo Sconosciuto è una delle più brillanti intuizioni di Roberto Raviola –…

I “Cento racconti” di Ray Bradbury, “umanista del futuro”

Bradbury, fiore all'occhiello del catalogo Oscar Ray Bradbury, morto a oltre novant’anni il 4 giugno 2012, è stato definito un…

Osho: una vertigine chiamata vita

Autobiografia di un mistico spiritualmente scorretto Chi sei? «Sono semplicemente me stesso; non un profeta, non un messia, non un…

Fruttero&Lucentini: un docufilm su Sky Arte

Fruttero&Lucentini - Basta il nome Venerdì 25 maggio alle 20,20 va in onda su Sky Arte HD il documentario Fruttero&Lucentini…

Goodbye, Philip Roth

Philip Roth 1933-2018 Quella sera lesse qualcosa su la mort de toi, con cui aveva già una certa familiarità, e…

Follett: i 40 anni de "La cruna dell'ago"

Il primo bestseller di Ken Follett compie 40 anni «Avevo ventisette anni quando scrissi "La cruna dell’Ago". Se lo rileggo…

Tom Wolfe, lo scrittore delle vanità

Tom Wolfe (1931-2018) L'inventore della locuzione "radical chic" - che tanta fortuna ha avuto anche in Italia -, Tom Wolfe,…

A Mosca, a Mosca!

Serena Vitale

A Mosca, a Mosca!

Collana: Contemporanea
ISBN: 9788804612476
238 pagine
Prezzo: € 9,50
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 15 novembre 2011

Disponibile su: